top of page
baking- Erika Varga da Pixabay.png

L'Emilia-Romagna è considerata una delle regioni più ricche gastronomicamente d'Italia.

Potrete assaporare il Parmigiano, prosciutto crudo, aceto balsamico, ragù, tortellini e lasagna... di certo un'ottima meta per gli amanti dei cibo!

Oltre al gourmet, l'Emilia-Romagna ha 3 Patrimoni dell'Umanità UNESCO, più precisamente:

Emilia Romagna

Di Erika Varga - Pixabay

Bologna

Un'antica città universitaria, nota per la sua ottima cucina, tagliatelle, tortellini, mortadella, lasagne e il famoso ragù.

Arcaded Porticoes

Bologna’s famous landmark, the covered arcaded walkways or the Porticoes, which stretch for more than 40 kilometres around the centre of Bologna. The covered porticoes of different age and style are the result of nine centuries of urban planning. It makes Bologna a unique landscape to walk day and night.

The portico of St. Luca, 3.8 km long, consists of 666 arches and 15 chapels, leading to the Sanctuary of San Luca, pearching on the hilltop.

The Porticoes are now in the tentative list of the UNESCO World Heritage Site. Will the porticoes of Bologna be Italy’s next Unesco World Heritage site?

Piazza Maggiore

Spend some time lingering in Piazza Maggiore, located in the city’s old center, Bologna’s beating heart. A classic example of Renaissance town planning, it is one of the most graceful public squares in Italy.

The square is surrounded by the unfinished Basilica di San Petronio, the Palazzo Communale (city hall) , the handsome Fountain of Neptune, sculpted in 1566 and the iconic two towers that lean in a different direction.

The Two Towers of  Bologna 

The two leaning towers, Garisenda and Asinelli,  the traditional symbol of Bologna, are both named the noble families in Bologna.  In the late 12th century, at least one hundred towers dotted the town's skyline, but today only twenty have survived the ravages of fire, warfare and lightning. Asinelli Tower is the town’s tallest. It is possible to climb 498 steps up to the top,  to enjoy great epic views over the city.

Sanctuary of San Luca

The Sanctuary is situated on top of a hill, offering a splendid panoramic view of the city. The highlight is getting there on a 50-minute walk from the center Portico San Luca, starting from Porta Saragozza, under the 666 arches and passing 15 chapels, 3,8 km long , the longest in the world. The route is flat until the Arco del Meloncello, it climbs uphill. It sounds challenging, but the reward is astounding!

Ferrara

Ferrara situata nel Po di Volano, un canale di derivazione del torrente principale del fiume Po. La città ha strade larghe e numerosi palazzi risalenti al Rinascimento, quando era governata dai Duchi d'Este. Adagiata al centro della Pianura Padana, Ferrara conserva ancora l'atmosfera del passato, che si fonde armoniosamente con l'atmosfera vivace del presente. Per la sua bellezza e importanza culturale, è stata designata dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità.

La Ferrara, città del Rinascimento, e il suo Delta del Po

Nel 1995 l'UNESCO ha inserito il centro storico di Ferrara nella lista dei Patrimoni Culturali dell'Umanità,

considerato il miglior esempio di urbanistica rinascimentale italiana. Nel 1999 il sito viene esteso al Parco del Delta del Po e alle Delizie Estensi.

Delizie Estensi è stato un grande progetto di trasformazione del paesaggio che illustra l'influenza della cultura rinascimentale sull'ambiente naturale. Per questo l'UNESCO riconosce lo straordinario lavoro della famiglia Estense, conferendo alle Ville il riconoscimento di Patrimonio dell'Umanità. Si compone di una trentina di ville utilizzate dalla famiglia Este come zone di svago e caccia. Molti di loro sono caduti a pezzi, quasi fatiscenti, tuttavia, la bellezza e il fascino di alcuni di quelli meglio conservati è sufficiente per farci immaginare com'era sotto il governo del governo estense.

Queste Delizie Estensi o ville comprendono:

  • Castello della Mesola - aperto al pubblico

  • Delizia del Verginese a Gambulaga di Portomaggiore - aperta al pubblico

  • Delizia di Belriguardo a Voghiera - aperta al pubblico

  • Palazzo Schifanoia a Ferrara - attualmente chiuso per restauro

  • Villa della Mensa a Copparo - attualmente chiusa per restauro

  • Palazzo Pio a Tresigallo - attualmente chiuso per restauro

  • Delizia di Benvignante ad Argenta - non aperta al pubblico

  • Delizia di Zenzalino- non aperta al pubblico

  • Delizia di Fossadalbero - non aperta al pubblico

  • Delizia della Diamantina a Vigarano - non aperta al pubblico